giovedì 26 maggio 2011

Deja Dup, il backup semplice e veloce è servito

Oggi vi parlo di Deja Dup, il tool che ho utilizzato per fare una copia di sicurezza dei file prima di effettuare l'avanzamento a Lubuntu 11.04 (molto probabilmente arrivo un po' tardi per questa operazione ma il programma val bene un post sul blog). Si tratta infatti di un ottimo software per creare backup (tanto che fa parte dei pacchetti di serie su Fedora 13 e se tutto andrà nel verso giusto verrà anche inserito in Ubuntu 11.10) ma il motivo del post non è proprio questo, la grande dote Deja Dup è la sua estrema semplicità di utilizzo, bastano infatti un paio di click per configuralo e salvare i nostri preziosi documenti, anche "in the cloud".


Aprendo il programma ci troviamo di fronte a due sole possibili scelte: eseguire o ripristinare un backup (difficile sbagliare).
Se scegliamo la prima alternativa non ci resta che decidere dove salvare i file, fra le possibili opzioni ci sono i servizi cloud di Amazon S3 e Rackspace, una condivisione Windows, FTP, SSH, WebDAV oltre alle più classiche unità disco interne ed esterne, quali le cartelle desideriamo includere e quali escludere.



Anche il ripristino è un'operazione semplicissima, l'unica informazione richiesta è la posizione del backup da ripristinare.

Per gli utenti più esigenti nella scheda preferenze di Deja Dup è possibile anche impostare la pianificazione periodica dei backup e decidere per quanto tempo questi rimarranno disponibili (normalmente è selezionato per sempre).

Come si installa su Ubuntu e altre debianizzate?

sudo apt-get install deja-dup

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Il Bloggatore http://www.wikio.it Aggregatore Blogger italiani Linux software gratis
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | fantastic sams coupons